Cronaca

A Minervino il vento riaccende il rogo domato nella notte, tornano al lavoro i canadair

La Redazione
Boschi in fumo a Minervino Murge
Ad andare in fiamme sono stati al momento 150 ettari di terrreni, tra cui un'intera pineta
scrivi un commento 972

Non sembra placarsi l'incendio che dal pomeriggio di ieri, come raccontato dalla nostra testata (LEGGI QUI) sta mandando in fumo diversi ettari di bosco e di seminato nelle campagne di Minervino Murge. Un problema che si ripete con ormai preoccupante cadenza nel periodo estivo e che deturpa la bellezza e l'equilibrio floro-faunistico del nostro territorio.

Ad andare in fiamme sono stati al momento 150 ettari di terrreni, tra cui un'intera pineta. 

Nonostante gli sforzi compiuti dalla Polizia Locale, i Vigili del Fuoco e gli uomini della Forestale e nonostante il lavoro di due canadair, che hanno effettuato una decina di lanci, il vento ha avuto la meglio nella giornata di oggi domenica 26 giugno. I residui focolai rimasti da binificare hanno ripreso vigore nellla mattinata scatenando un nuovo rogo nella direzione di Bosco Cirillo.

Al momento sono al lavoro due Canadair provenienti da Lamezia e Ciampino e una ventina di unità tra vigili del fuoco, carabinieri forestali, personale di Arif e Protezione civile. 

domenica 26 Giugno 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
CARMINE CIANI PALO del colle
CARMINE CIANI PALO del colle
1 mese fa

se gli addetti ai lavori per la manutenzione delle aree a rischio il costo di questi interventi oltre il danno ecologico mi ripeto non e meglio prevenire per la pulizia sin da marzo impegnando occupando lavoratori e dare utilita all'ambiente qualcuno puo' rispondere o continua il menefreghismo

Franco
Franco
1 mese fa

Per favore non rilanciate pure quest'anno la storiella abusata dell'autocombustione. Qui ci sono piromani prezzolati per sostenere le industrie dell'antincendio e del rimboschimento.

Stefano
Stefano
1 mese fa

Siamo sicuri che sia stato il vento? Non credo.