Cronaca

Ennesimo incidente causato dallo spartitraffico, l’amministrazione in procinto di rimuoverlo

La Redazione
L'ennesimo incidente sullo spartitraffico
Lo spartitraffico fu posizionato nel 2015 dall'allora Amministrazione Superbo
scrivi un commento 2639

Lo spartitraffico di via Giordano Bruno a Minervino continua ad essere una delle principali cause di incidenti stradali all'interno dell'abitato.

Posizionato nel 2015 dall'allora Amministrazione Superbo – senza coinvolgere attivamente i cittadini e i commercianti della zona che in un primo momento cercarono finanche di bloccarne i lavori – continua a costituire un ostacolo su una delle arterie stradali più importanti della città. Anche l'Amministrazione Mancini, nonostante le promesse, non è ancora riuscita a trovare una soluzione alternativa per rendere il tratto in questione più scorrevole e libero dalle auto in sosta selvaggia.

Ieri mattina intorno alle ore 9.00 l'ennesima auto, forse a causa dell'abbagliamento dovuto al sole, ha investito in pieno il manufatto rimanendone bloccato. Per fortuna il tutto si è risolto senza feriti, ma solo con un grosso spavento. Diversi i ricorsi che il Comune di Minervino ha collezionato negli anni a causa di altri sinistri analoghi, con probabile aggravio per le casse comunali.

Anche una relazione redatta dal comando di Polizia Locale ha portato alla considerazione che presto tale elemento dovrà essere sostituito da soluzioni differenti.

martedì 28 Giugno 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Franco
Franco
1 mese fa

A toglierlo si fa' prima a farlo che ad annunciarlo. Due colpi di piccone.

Michelangelo
Michelangelo
1 mese fa

Io mi chiedo perché non si eseguono multe salate alle auto che sostano in maniera costante in prossimità del spartitraffico? Causando un ulteriore disagio per chi deve attraversare quel tratto? Ce proprio un senso di inciviltà e menefreghismo